Per la tua Carne

On 27 ottobre 2017

Per la tua Carne, performance di Mona Lisa Tina.

E’ un progetto performativo di interazione con il pubblico.
Il luogo adibito all’azione è diviso in due piccoli ambienti da una tenda. I partecipanti, in silenzio e in fila per due, sosteranno temporaneamente nella prima stanza attendendo ciascuno il proprio momento d’interazione con la performer situata nella seconda stanza.
L’artista in attesa è posizionata al centro del secondo spazio poco illuminato. Ai suoi piedi, contenitori in vetro simili per forma a quelli che un tempo contenevano erbe curative e mediche, accolgono elementi e oggetti naturali, alcuni dei quali rappresentativi e specifici del paese che accoglierà l’azione, dai forti rimandi  simbolici.
Il fruitore incontrerà individualmente e per pochi minuti l’artista che in cambio della sua generosa partecipazione  gli offrirà un “oggetto”.  Ogni partecipante infatti, riceverà in dono dall’artista un oggetto differente a seconda della comunicazione silenziosa ed empatica  che si verrà a creare in quel particolare momento.  Successivamente, ogni oggetto avrà un ruolo importante per la realizzazione di una grande spirale rappresentante l’esperienza performativa collettiva  costituita da tutti gli elementi offerti.
La performance Per la tua Carne desidera aprire riflessioni sulla sacralità del Corpo come contenitore di significati ancestrali dove  la dimensione carnale dell’individuo incontra, completandosi, quella dell’evoluzione spirituale e psichica.

Comments are closed.